febbraio 13, 2016

Super ammortamenti

Super ammortamenti

La Legge di Stabilità 2016, al fine di incentivare gli investimenti in beni strumentali da parte di imprese e professionisti, ha introdotto i c.d. super ammortamenti.

AGGIORNAMENTO: la Legge di Stabilità 2017 ha prorogato i super ammortamenti per tutti gli acquisti effettuati entro il 31/12/2017.

bookkeeping-615384_960_720

CHI PUÒ BENEFICIARNE

Ditte individuali, professionisti, contribuenti minimi inclusi, società che acquistano un bene strumentale nuovo nel periodo dal 15.10.15 al 31.12.16.

IN CHE COSA CONSISTE

Facciamo subito un esempio. Poniamo che nel 2016 tu decida di acquistare un bene strumentale nuovo (ad esempio un computer) spendendo € 1.000. Essendo un bene strumentale avente utilità pluriennale, tale spesa non incide solo sul conto economico del 2016, ma va ripartita anche negli anni successivi in base alla vita utile del bene (questa tecnica contabile è chiamata ammortamento). Quindi normalmente a Conto Economico rileveremmo un costo di € 250 per quattro anni (supponendo di applicare un’aliquota di ammortamento pari al 25%).

Con la Legge di Stabilità 2016 e l’introduzione dei super ammortamenti, il costo ai fini fiscali viene maggiorato del 40%, diventando € 1.400 anziché € 1.000, e su questo valore si applica l’aliquota di ammortamento del 25%; quindi ogni anno avremo un ammortamento pari a € 350, anziché di € 250. Con il super ammortamento, quindi, ti sarà riconosciuto un maggior costo fiscale rispetto a quanto hai effettivamente speso (hai speso € 1.000 ma ti viene riconosciuto come se avessi speso € 1.400). Si tratta di una variazione solo fiscale, e non contabile, che comporta solo l’applicazione di una variazione in diminuzione in sede di dichiarazione dei redditi.

QUALI BENI RIENTRANO NELL’AGEVOLAZIONE

– i beni devono essere stati acquistati nel periodo 15.10.15 – 31.12.2017

– i beni devono essere nuovi

– devono essere beni strumentali all’attività professionale o d’impresa; sono incluse le auto utilizzate in modo promiscuo nell’attività

– sono esclusi i beni immobili e alcune categorie di beni in particolari settori

– sono inclusi i beni di valore inferiore a € 516,46

Per maggiori informazioni o per una valutazione specifica di un investimento che intendi fare, compila il form sottostante:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi